Dipartimento di Scienze della Formazione



Prof. ROCCO MARCELLO POSTIGLIONE



Vai alla Bacheca Personale del Docente >>

Informazioni personali
Qualifica Professore Associato
Settore Scientifico Disciplinare M-PED/01
Tel Non indicato
Fax Non indicato
Cellulare aziendale 81892
Email roccomarcello.postiglione@uniroma3.it
Indirizzo via del Castro Pretorio 20
Ufficio Stanza C 1.06 piano primo
Struttura/Afferenza Dipartimento di Scienze della Formazione
Funzione Collegio Dottorato TEORIA E RICERCA EDUCATIVA E SOCIALE
Collegio Dottorato PEDAGOGIA E SERVIZIO SOCIALE
Membro del Consiglio di Dipartimento
Altre Informazioni Curriculum vitae: visualizza

Sito web: visualizza






Professore associato in Pedagogia generale e sociale (M-PED/01) da febbraio 2019 – Dipartimento di Scienze della formazione.
Ho insegnato varie discipline pedagogiche nelle Università della Basilicata, dell’Aquila e di Parma.
Ho collaborato con l’ISFOL e con l’INVALSI.
Ho collaborato per 12 anni con l’ENAIP (Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale), l’EVTA (European Vocational Training Association) e l’EVBB (Europäische Verband Beruflicher Bildungsträger).
Ho partecipato per alcuni anni a panel di esperti convocati dalla Commissione Europea (varie divisioni della DGEAC). 
Mi occupo di formazione professionale, politiche formative, filosofia dell'educazione, epistemologia e metodologia delle scienze pedagogiche, rapporto tra politica ed educazione, liberismo. 

Vai alla Bacheca Personale del Docente >>




Ultimi 3 avvisi pubblicati: (Clicca qui per visualizzare la bacheca completa)


Ricevimento e modalità di comunicazione



Gentili studentesse e studenti,

Come sapete, considero il ricevimento un momento decisivo del rapporto didattico tra me e voi. Per questo, è molto importante e ci tengo a organizzarlo per bene.

Ai fini della gestione delle mie attività di consulenza e supporto utilizzo un apposito corso di formonline (http://formonline.uniroma3.it/course/view.php?id=430&notifyeditingon=1) che contiene indicazioni di lavoro e attività. La chiave d'accesso è Platone.
Chi deve venire a ricevimento per approfondimenti relativi agli insegnamenti o ai materiali di studio deve solo prenotarsi.
Chi viceversa richiede orientamento e tutorato per la gestione del proprio piano di studi, oppure per il tirocinio e la tesi, deve leggere con attenzione i materiali su formonline (per gli studenti di EPC com'è noto c'è una risorsa dedicata: http://formonline.uniroma3.it/course/view.php?id=686, chiave d'accesso: von Hayek) e svolgere alcune attività entro due giorni prima di venire a ricevimento. In particolare, gli studenti di Epc dovranno svolgere le attività da 1.1 a 1.5, quelli degli altri corsi di laurea le attività ricomprese nel modulo 1.

Il ricevimento avrà luogo, sempre su prenotazione, in giorni variabili settimanalmente (prevalentemente il giovedì). I giorni possono variare a volte anche con anticipi ristretti, per ragioni di forza maggiore.

vi è un ricevimento in studio (stanza C1.06 del primo piano del nuovo plesso) e un ricevimento in videoconferenza su Hangouts (account: rpostiglione@personale.uniroma3.it) per chi non può raggiungere lo studio. Normalmente sono separati, ma si possono concedere eccezioni (essere ricevuti in presenza anziché in studio e viceversa) se le richieste mi saranno presentate su Hangouts e se mi sarà possibile soddisfarle.

I giorni e gli orari sono riportati esclusivamente nella mia pagina del servizio appuntamenti Microsoft Bookings, offerto dall'Ateneo, a questa URL: https://outlook.office365.com/owa/calendar/UniversitdegliStudiRomaTreDsf@uniroma3.onmicrosoft.com/bookings/

Molti di voi prima di venire a ricevimento debbono svolgere delle attività che spesso comportano la necessità di inviarmi file. Questi invii non devono avvenire tramite e-mail (salvo quando lo autorizzo esplicietamente).

Per fruire di questi servizi (Hangouts e moduli) è necessario entrare in Google. Si consiglia di creare un nuovo account impostando come username l'e-mail istituzionale (quella che ha la forma: nom.cognome@stud.uniroma3.it). In ogni caso usare un'email che contenga nome e cognome: evitate email infantili o adolescenziali o comunque non professionali.

Siete tenuti a indicare le ragioni del colloquio nell'apposito campo di Microsoft Bookings.

Gli appuntamenti indicano esclusivamente un ordine di priorità. Siete quindi pregati di tenervi liberi durante tutto l'orario di ricevimento e, per quelli che si prenotano nelle ore finali, anche dopo. Può facilmente capitare che si debba aspettare anche qualche ora, nei periodi di attività più intensa. Posso violare l'ordine di priorità in funzione di esigenze di lavoro.

Al termine del colloquio siete tenuti a inviarmi su Hangouts un resoconto abbastanza analitico dei contenuti affrontati e delle principali decisioni prese indicando i libri che vi ho assegnato, le indicazioni che vi ho dato e via enumerando.

Per TUTTE le altre comunicazioni siete tenuti a utilizzare il medesimo account Hangouts (rpostiglione@personale.uniroma3.it).

Assicuro una risposta entro 24-48 ore, fatte salve fine settimana, festività e vacanze (potete scrivermi ma assicuro risposta solo nei giorni lavorativi).

Vi prego di non utilizzare l'e-mail né WhatsApp né il numero di telefono. Ai messaggi inviati via e-mail e via WhatsApp non rispondo più.



Indice: Avvisi - Ricevimento

Pubblicato il: 25/12/2018 Autore: ROCCO MARCELLO POSTIGLIONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


INTERESSI SCIENTIFICI, PUBBLICAZIONI E PROGRAMMI



PROFILO
Ricercatore non confermato in Pedagogia generale e sociale (M-PED/01) da ottobre 2011 – Dipartimento di Scienze della formazione.
Ho insegnato varie discipline pedagogiche nelle Università della Basilicata, dell’Aquila e di Parma.
Ho collaborato con l’ISFOL e con l’INVALSI (già CEDE).
Collaboro da 12 anni con l’ENAIP (Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale), l’EVTA (European Vocational Training Association) e l’EVBB (Europäische Verband Beruflicher Bildungsträger).
Ho partecipato per alcuni anni a panel di esperti convocati dalla Commissione Europea (varie divisioni della DGEAC)

LINK ALLE MIE PUBBLICAZIONI SU IRIS: cliccare qui 

INTERESSI SCIENTIFICI
La lista seguente è intesa a fornire agli studenti indicazioni e orientamenti per le loro scelte di studio: in vista del lavoro finale (tesi di laurea) e di altre scelte accademiche (tirocinio, insegnamenti opzionali, ecc.). Ovviamente, le tematiche indicate non sono necessariamente oggetto dell’attuale attività scientifica e pubblicistica del docente, ma rispondono a interessi coltivati nel passato o presenti nei programmi di lavoro – o semplicemente a gusti e passioni intellettuali.


Formazione professionale.
Studio e analisi delle informazioni statistiche sui sistemi di formazione professionale;
Storia della formazione professionale in Italia e in Europa;
Modelli didattici e organizzazione dei sistemi di formazione professionale;
Formazione professionale e mercato del lavoro: le qualifiche e l’occupabilità;
Formazione professionale e abbandono scolastico;
Formazione professionale e alfabetizzazione finanziaria;
Religione e formazione professionale;
Formazione professionale, tecnica, nichilismo: Der Arbeiter e il dibattito Heidegger-Jünger.
Filosofia dell’educazione.
Figure chiave della filosofia dell’educazione: Socrate – Platone – Agostino – Tommaso – Lutero – Riforma e controriforma – Moralisti scozzesi del XVIII secolo;
Linguaggio e formazione: Wittgenstein, Bachtin, Vygotskij, Foucault, Lévi-Strauss, Hjelmslev, lo strutturalismo linguistico e quello tardo-novecentesco (Greimas, Petitot);
Epistemologia pedagogica e strutturalismo;
Libertà, liberazione e liberalismo;
Gaetano Salvemini e il liberalismo italiano;
La crisi europea: Gramsci e Schmitt;
Foucault.
Politiche formative e razionalità didattica.
Questioni demografiche e politiche formative;
Le professionalità educative;
Clinica della formazione e professionalità educative;
Razionalità e pianificazione: analisi formale dei concetti didattici;
Categorie paidetiche e istituzioni formative:
Approcci filosofici (la società civile di Hegel, la consuetudine di von Hayeck, la teoria critica di Sombart e dei Francofortesi);
Approcci sociologici (la divisione del lavoro sociale di Durkheim, lo studio della burocrazia di Weber, la teoria dei sistemi di Luhmann);
Approcci giuridici (la teoria del diritto pubblico di Romano e Hauriou, la teoria della legalità di Schmitt);
Didattica e linguaggio: educazione linguistica, teoria e didattica della letteratura;
Lorenzo Milani.
 
PROGRAMMI DI INSEGNAMENTO: LINK ALLA PAGINA PRINCIPALE DEL SITO D'ATENEO: cliccare qui 
In alternativa, i programmi si possono consultare sui corsi del prof. Postiglione su formonline. La chiave d'accesso per i corsi è Socrate.
Sulle stesse risorse di Formonline gli studenti possono trovare materiali e lezioni che è obbligatorio utilizzare per la preparazione dell'esame.


Indice: VECCHIA BACHECA - IMPORTATO DA VECCHIA BACHECA

Pubblicato il: 21/06/2016 Autore: ROCCO MARCELLO POSTIGLIONE

Nessun file allegato per questo messaggio.


Visualizza la bacheca completa